IL SERVIZIO FOTOGRAFICO

Perché il Vostro matrimonio possa costituire, nel "baule dei ricordi" un evento davvero unico ed indimenticabile, si richiede sicuramente, l'abilità e l'esperienza di bravi fotografi professionisti che, con grande maestria ed arte del mestiere, sapranno certamente, immortalare "in uno scatto" atmosfere uniche ed immortali sentimenti, fermando il tempo e la magia della luce in tanti "piccoli quadratini di carta", accompagnando in tal modo, la memoria di questo giorno fantastico e rendendolo indelebile e brillante per sempre.
Consapevoli quindi dell'importanza innegabile di un buon servizio fotografico che sappia trasferire anche ai posteri la gioia e la serenità di una giornata veramente unica ed irrepetibile, è necessario premettere che, non sempre la scelta del fotografo professionista cui affidare le foto del proprio matrimonio, risulta un'impresa facile, e tanto meno, la relativa "scrematura" della rosa dei possibili candidati, potrebbe rivelarsi, una scelta da pretendersi, come si sul dire, a cuor leggero!
Il nostro consiglio quindi, è sicuramente quello di contattare con un certo anticipo  diversi professionisti del settore chiedendo loro di visualizzare i relativi book fotografici di riferimento (ossia, la raccolta dei lavori precedentemente eseguiti); in questo modo, è possibile farsi subito un'idea ben precisa tanto dello stile quanto, dell'abilità del loro mestiere, alfine anche di comprendere meglio cosa si desideri ottenere.
Bisogna inoltre non trascurare (nella scelta del professionista), un fattore di non poco conto relativo alla facoltà (che non tutti i fotografi posseggono!) di eseguire gli scatti d'autore nei luoghi sacri della chiesa in cui verrà officiata la cerimonia nuziale.
Alla luce di queste prime valutazioni di scelta, occorre tener presente sicuramente l'importanza di fattore essenziale inerente lo stile della fotografia.
Sull'argomento in questione diremo prima di tutto che, con il cambiamento dei tempi, anche lo stile fotografico tende a rinnovarsi continuamente proponendo, di volta in volta, soluzioni tecniche ed espressive sempre più originali ed interessanti. Non esistendo quindi un modo unico e standardizzato per suggellare i momenti clou di un giorno tanto importante, diremo subito che, sull'argomento inerente lo stile del servizio fotografico matrimoniale, esistono diverse scuole di pensiero, più tecniche e differenti approcci professionali:
• Il consueto album fotografico che, privilegiando immagini curate e studiate, richiede le classiche pose di rito cui moltissime coppie, ancora oggi, inguaribilmente amanti della tradizione, non riescono a rinunciare;
• Il reportage di tipo fotogiornalistico , uno stile moderno che ha il pregio di cogliere in modo del tutto casuale i sorrisi, gli abbracci, la felicità corale degli ospiti, la felicità incontenibile degli sposi attorniati dalle persone più care. Questo stile, accentua l'attualità del momento interpretando il matrimonio come se fosse un "evento di cronaca mondana"; predilige la più totale naturalezza espressiva evitando accuratamente le classiche e talvolta desuete "pose plastiche" dei più tradizionali album di nozze, anche a discapito della perfezione del dettaglio: per questi motivi, il fotografo che scelga di proporre questo tipo di servizio fotografico, dovrà dimostrare di saper curare con la dovuta attenzione piccoli ma determinanti particolari quali, ad esempio, i ritratti degli sposi, cogliendoli, magari , in momenti in cui si esaltino sui loro volti espressioni particolari o in cui compiano gesti unici ed irripetibili perché realizzati solo in quel giorno speciale.
• Il servizio fotografico (e video) in puro stile "fashion": Questo stile fotografico coglie i soggetti inseriti in contesti a volte insoliti, ponendo l'accento soprattutto sull'azione e sullo scenario che fa da sfondo, valorizzando al massimo ogni inquadratura e sfruttando il più possibile la luce ambientale negli spazi aperti e il contesto architettonico degli spazi chiusi; in questo contesto particolare, il fotografo cerca di creare situazioni dove gli sposi abbiano la possibilità di ricoprire il ruolo di protagonisti come se si trovassero in vero set cinematografico.
Naturalmente, il fotografo, dovrà restare a disposizione degli sposi per tutta la durata del ricevimento fino al loro commiato e, se prevista la partenza per la luna di miele subito dopo, sino ad allora.
Non bisogna infine dimenticare che, tra i vari scatti, non possono sicuramente mancare immagini suggestive quali, ad esempio, decori floreali, la riproduzione della partecipazione di nozze, le fedi nuziali ecc...

Indietro